Cosa vedere a Verona in due giorni

di InsiemeGroane
cosa vedere da verona

Dall’anima culturale alla personalità storica, dall’ottima cucina al tradizionale aperitivo: Verona è l’antica città dell’amore che conquista e rapisce il cuore grazie al suo patrimonio culturale e artistico e alle sue meraviglie.

Se si ha poco tempo a disposizione per visitarla tutta, basta anche un itinerario di due giorni per andare alla scoperta dei luoghi più belli e unici da vedere a Verona.
La città di Verona è meta perfetta per una gita fuori porta o come tappa obbligatoria durante un viaggio itinerante.
Vediamo insieme quali sono le attrazioni da vedere assolutamente a Verona in due giorni.

Piazza Brà

Il centro della città è piccolo e si presta molto bene ad essere visitato a piedi.
Piazza Brà è una suggestiva piazza su cui si affacciano baretti e ristorantini caratteristici, l’uno accanto all’altro, una serie di meravigliosi ed affascinanti palazzi appartenenti a epoche differenti.

Arena

Camminando per le vie della piazza inizierai a scorgere l’Arena, anfiteatro risalente all’epoca dell’Antica Roma in cui venivano organizzate le famigerate lotte tra gladiatori, oggi famoso per la sua animata attività culturale. L’Arena di Verona ospita ogni anno, specialmente durante la stagione estiva, numerosi concerti, opere liriche e teatrali e eventi di diverso genere.

La casa di Giulietta

Se siete in vena di fare i romanticoni, la casa di Giulietta è una tappa obbligatoria e assolutamente imperdibile. Una volta arrivati alla casa di Giulietta e superato il portone, dove ci sono tantissime scritte e dediche d’amore, ricoperte a loro volta da strati e strati di bigliettino romantici, arriverai nel grazioso cortile dove si affaccia il balcone. Al di sotto del famoso balcone troverai l’ingresso del museo, a partire dal quale potrai visitare tutte le sale della casa di Giulietta e affacciarti al balcone per uno scatto memorabile.

Castelvecchio

Il suo ponte caratteristico riporta alla mente gli antichi tempi delle signorie, della nobile famiglia Dalla Scala di Verona, ai tempi della guerra tra guelfi e ghibellini, dei ponti levatoi e castelli.
Castelvecchio ospita oggi un museo il cui tema principale è l’arte scaligera, visitabile nel giro di un paio d’ore al massimo. Il castello è ben conservato, e se non vorrai pagare l’ingresso potrai comunque passeggiare per il ponte ed il giardino del castello gratuitamente.