InsiemeGroane

l'informazione per tutti i gusti

I cibi ricchi di antiossidanti e i benefici sulla salute

cibi ricchi di antiossidanti

Gli antiossidanti sono composti che possono aiutare a ritardare o addirittura prevenire i danni alle cellule nel corpo.

Se consumati in grande quantità, gli antiossidanti possono aiutare a difendere il corpo dallo stress ossidativo causato dai radicali liberi (potenzialmente dannosi), in quanto atomi instabili.

Una guida agli alimenti antiossidanti

Nel momento in cui i radicali liberi si accumulano nel sangue, possono creare stress ossidativo. Quest’ultimo può aumentare il rischio di sviluppare il cancro, malattie cardiache, patologie croniche e molti altri problemi di salute.

Se una persona consuma regolarmente alcuni o solo cibi ricchi di antiossidanti, può aumentarne il suo quantitativo prevenendo così i danni che i medici associano allo stress ossidativo.

In questo articolo, elencheremo alcuni degli alimenti più salutari che un soggetto può mangiare per avere più antiossidanti nella propria dieta.

1. Mirtilli

I mirtilli sono ricchi di sostanze nutritive pur essendo a basso contenuto calorico.

Gli studi sui mirtilli hanno dimostrato che questi frutti hanno effetti benefici a causa del loro contenuto di antiossidanti. Ad esempio, gli autori di una revisione sistematica sugli animali hanno concluso che gli antiossidanti nei mirtilli potrebbero avere usi medicinali per condizioni neurologiche, comprese quelle relative all’invecchiamento.

Una revisione del 2016 ha esaminato gli antociani che si trovano naturalmente nei mirtilli e in altri materiali vegetali. Sono degli agenti chimici che svolgono azioni antiossidanti e antinfiammatorie. Inoltre, sono responsabili di molti dei colori vivaci di frutta e verdura.

La revisione ha rilevato che tali pigmenti vegetali possono aiutare a prevenire livelli elevati di lipoproteine ​​a bassa densità (LDL) o colesterolo cattivo, oltre a ridurre il rischio di malattie cardiache e diminuire la pressione sanguigna.

2. Cioccolato fondente

Il cioccolato fondente (con più cacao e meno zuccheri aggiunti) è un alimento nutriente e antiossidante.
I ricercatori lo collegano ad una serie di potenziali benefici per la salute, tra cui:

  • minor rischio di malattie cardiache;
  • ridotta infiammazione;
  • meno possibilità di ipertensione;
  • promozione del colesterolo buono.

Una revisione di 10 studi che ha coinvolto quasi 300 partecipanti, ha dimostrato che il cioccolato fondente aiuta a ridurre le misurazioni della pressione arteriosa sia nella parte superiore che inferiore.
Gli autori hanno notato, tuttavia, che la ricerca futura deve determinare la quantità di cioccolato fondente che una persona dovrebbe mangiare per ottenere tali benefici e studiarne l’effetto su altre condizioni metaboliche.

3. Carciofi

I carciofi apportano un enorme quantitativo di nutrienti e antiossidanti, riducono i livelli di colesterolo e migliorano la salute dell’intestino.

Uno studio che ha esaminato l’uso medicinale dei carciofi, ha rilevato che il consumo di quest’ultimi può essere positivo per la salute dell’intestino, del fegato e del cuore.

Un altro studio ha dimostrato che le sostanze chimiche presenti in quest’ortaggio hanno avuto un effetto antiossidante sul colesterolo LDL nei test di laboratorio. Pertanto, il consumo regolare può contribuire a ridurre il rischio di malattie cardiovascolari e altre patologie correlate.

La loro preparazione fa la differenza: uno studio ha confrontato l’ebollizione, la frittura e la cottura a vapore per vedere come ciascuno influiva sui livelli di antiossidanti. Il risultato? La cottura a vapore ha aumentato l’efficacia degli antiossidanti di 15 volte mentre l’ebollizione l’ha aumentata di 8 volte. I ricercatori ritengono che la ragione di ciò sia che l’ebollizione e la cottura a vapore distruggono le pareti cellulari rendendo gli antiossidanti più accessibili.

4. Cavolo rosso

Il cavolo rosso contiene molti nutrienti, comprese le vitamine A, C e K, oltre a diversi antiossidanti.
Il cavolo rosso, come le fragole, contiene antociani. Oltre a dare alla verdura il suo colore rosso, questo gruppo di antiossidanti aiuta a ridurre le infiammazioni, a prevenire le malattie cardiovascolari e il cancro, a tenere sotto controllo la glicemia e il peso corporeo.

Riepilogo

Gli antiossidanti in questi alimenti possono aiutare a promuovere la salute del cuore e degli occhi, prevenire il cancro e proteggere da altre malattie.