Revolute: liquidi per e-cig qualitativamente superiori

di InsiemeGroane
liquidi per sigaretta elettronica

Dopo essersi imposto nel mondo dei liquidi fai da te con le sue basi neutre, Revolute, il produttore francese di liquidi per sigaretta elettronica non intende fermarsi. Revolute nasce nel 1997 ed è un produttore leader in Francia nel campo degli aromi concentrati.

L’azienda ha sempre prodotto in casa i suoi aromi, evitando di delegare a terzi la produzione proprio per non compromettere la qualità dei suoi liquidi. Al suo interno lavorano ingegneri e chimici in grado di ricreare gli aromi più apprezzati dagli amanti dello svapo, offrendo sul mercato prodotti di altissima qualità e raffinatezza.

Revolute è divenuta leader in questo settore anche grazie al fatto che offre il massimo controllo sulle materie prime e garantisce la tracciabilità completa. Il marchio, distribuito da Arômes et Liquides, offre oggi un’ampia gamma di aromi semplici e complessi di fascia molto alta.

Revolute leader nel campo dei liquidi fai da te e dei liquidi pronti

La gamma High-End, ad esempio, è la gamma premium di Revolute con ricette complesse studiate per il fai da te (Do It Yourself) per andare incontro alle preferenze personali di svapo.

Basta dosare a piacimento la base scelta per creare e-liquid di alta qualità che riproducono i sapori dei liquidi già pronti, ma con un grado di personalizzazione praticamente infinito.

Senza porsi limiti, da qualche anno si sta cimentando con gran successo anche nel campo degli e-liquid pronti. Realizzati con le migliori materie prime, i liquidi Revolute partono da un principio: offrire il massimo del piacere. In questi flaconi da 10 ml si possono trovare le pesche come nel Revolute Peach, albicocche come nel Revolute Apricot, ciliegie, menta ma anche sapori classici. Qui semplicità fa rima con qualità. I sapori sono sublimati per offrire un prodotto accessibile e soprattutto di alta gamma. Non è un caso che Revolute si sta imponendo sul mercato dei liquidi per sigaretta elettronica grazie alla qualità dei suoi prodotti.

Oggi di liquidi pronti in giro ce ne sono tantissimi. Ma quando a produrli non è una marca italiana o inglese ma una nota marca francese di aromi, ci incuriosiamo. Revolute, in realtà dobbiamo ammetterlo l’abbiamo spesso sottovalutata e quasi ignorata nelle nostre recensioni, per questo finalmente abbiamo deciso di toglierci la curiosità e di provare, recensendola, la versione “full VG” di un particolare liquido, il Project Lenny.

Project Lenny: liquido full VG di Revolute

È un liquido cremoso pronto per sigaretta elettronica pensato per fare grandi nuvole di vapore! È un liquido adatto al cloud chasing e per questo motivo lo proviamo con la RX200 Wismece il Griffin 25mm.

Il flacone ci sembra conforme agli attuali standard europei, mentre l’etichetta dallo stile urban è graficamente infelice. Ma a noi dell’etichetta poco ci importa.

In alcune recensioni viene riportato che Project Lenny “ha il gusto cremoso e ricco della crema pasticcera alla vaniglia mescolata a dolci cornflakes”.

Secondo noi non è proprio così. La prova dell’olfatto ci dice che si tratta indubbiamente di un liquido cremoso. La crema pasticcera in effetti si sente, però gli odori sembrano collegarla a qualcos’altro. Assomiglia più al sapore di un gelato cremoso alla vaniglia, appena tirato fuori dal frigorifero, con note strutturate difficilmente valutabili con il naso. L’odore comunque è veramente succulento.

Solo pochi tiri sono sufficienti per assaporare il gusto cremoso, vellutato ma leggero di questo Project Lenny.

Revolute ha creato un gusto cremoso con una resa aromatica eccezionale 

La nota centrale di questo liquido è indubbiamente legata ad un profumo di crema. Una crema leggera con un gusto chiaro e ben percepibile, con un piccolo accenno all’uovo, all’onnipresente vaniglia e al grasso. Tutto molto soft.

Revolute nel Project Lenny ha saputo miscelare sapientemente molecole e aromi in un modo unico. Il risultato secondo noi è eccezionale, il gusto è attraente, tutte le note ci sembrano ben dosate e la resa aromatica è fuori dal comune.

La ricetta composta da crema e cereali dà vita ad un sapore dolce che è ideale per un liquido cremoso paragonabile al gelato. Ma quello che più ci ha colpito quando lo abbiamo svapato è il sapore del miele, davvero insolito.

Solo a nominare la parola “miele” qualcuno di voi già avrà avuto il voltastomaco. E invece no, questo è fuori dal comune, davvero. L’odore è buono e ha una struttura priva dei melensi sentori del miele classico da svapo. Di solito sono tutti pessimi e poi puzzano! Qui ci troviamo invece di fronte ad una creazione di laboratorio vera e propria: Revolute ha utilizzato perfettamente delle molecole per ricreare l’essenza del miele. Ma è un miele particolare, quasi incompleto, appositamente creato per lo svapo e diverso da come si trova in natura. È zuccherino sì, ma leggermente profumato e molto soft.

Il miele si amalgama morbidamente con l’aroma dei cereali in una maniera estremamente personale e inconsueta.

Alcuni vapers lo hanno definito semplicemente un liquido al sapore di crema pasticcera e di cornflakes. Qui a nostro avviso i cornflakes c’entrano poco. Buona parte del gusto di questa ricetta la si deve invece ai golosissimi biscotti “Digestive”, con i quali si preparano le basi per la cheesecake. Però, anche qui, il gusto non è “biscottoso” come in tanti altri liquidi.

Project Lenny è un liquido per il cloud chasing superiore a tanti altri

L’aroma è molto persistente, intenso e piacevole.

Il sentore di crema del Project Lenny, in realtà, è del tutto artificiale come dicevamo prima. È il frutto dell’esperienza di anni di laboratorio e di studio sulle molecole, senza l’utilizzo di alcun aroma a base di vera crema!

Piuttosto, il gusto alla crema di gelato ci proviene dal biscotto Digestive: aspirando più e più volte l’unica cosa che ci viene in mente è la sensazione di aver mangiato una manciata di quei fantastici biscotti.

Si tratta di un liquido pensato per il cloud chasing superiore a molti altri in circolazione.

Project Lenny: pro e contro 

Il Project Lenny produce, infatti, tantissimo vapore ed è proprio questo che ci permette di assaporare meglio questa cremosità che, però, non ha nulla a che vedere con i sapori reali. Dobbiamo avere solo l’accortezza di svaparlo ad alta potenza e con il tiro tutto aperto, altrimenti la magia di questo liquido scompare del tutto.

I pro del Project Lenny by Revolute: è intenso e sofisticato. Revolute qui ha dimostrato tutta la sua abilità nell’interpretare una variazione al genere dello “svapo dolce” con una ricetta semplice ma molto strutturata.

I contro del Project Lenny: assolutamente nulla! Revolute ci ha regalato un’esperienza di svapo delicatamente dolce ma intensa, con i sapori che sono nitidi e ben percepibili. L’importante è svaparlo ad alta potenza e con il tiro aperto.